IN SELLA TRA STORIA, CULTI E DELIZIE DEL TRAPANESE

Da venerdì a domenica

Le emozioni di questo weekend inizieranno al Baglio Fastuchera, specie se arriverete al tramonto, giusto in tempo per ammirare lo straordinario panorama su una delle più belle vallate dell’Alcamese.
Ad accogliervi Antonio, “cantastorie” colto e ironico e Stella, la dolce padrona di casa attenta e accogliente oltreché cuoca sopraffina, come potrete costatare degustando la prevista cena francescana.
Al mattino seguente, dopo una ricca e sostanziosa colazione, si partirà per raggiungere il sito archeologico di Segesta, tappa iniziale dell’escursione in bici.
I colori e profumi dei campi coltivati a vite e ulivo vi riempiranno gli occhi e le narici impegnati nei saliscendi di questa splendida pedalata. Ripercorrendo il cammino che fece il Beato Arcangelo Piacentini da Calatafimi, affronterete una passeggiata mediamente impegnativa che vi condurrà fino ad Alcamo.
Il territorio che attraverserete è eterogeneo e bellissimo: si andrà da vallate a monti passando verdi colline e aspri paesaggi del tipico entroterra siciliano. Ammirerete il monte Bonifato che sovrasta Alcamo, ma prima passerete dentro Calatafimi e visiterete il santuario della Madonna del Giubino, dove in una grotta visse da eremita il Beato Arcangelo.
Lasciando alle vostre spalle Calatafimi e il Santuario, riprenderete la strada per arrivare ad Alcamo, ma prima di raggiungerla farete una piccola deviazione verso il baglio Florio per visitare lo storico stabilimento della storica famiglia di imprenditori e qui degustare le prelibatezze di vini e prodotti biologici dell’Azienda Adamo. Dopo il tuffo nella Belle Epoque, s’inizierà la salita verso Alcamo per attraversarla e ammirare la bellezza del suo centro storico.
Tre le tappe previste all’interno della cittadina: la prima di ristoro, allo storico Bar 900, oggi il primo bike bar della provincia di Trapani. La seconda, alla chiesa dell’Annunziata, aperta proprio per noi, con una inaspettata e piacevole sorpresa folkloristica. La terza coincide con il punto di arrivo, ovvero il convento francescano e la bella chiesa di Santa Maria del Gesù, dove sono custodite le spoglie del Beato Arcangelo. Poi si ritornerà al Baglio Fastuchera per godere di un altro indimenticabile tramonto.
La sera e il giorno successivo potrete essere liberi di visitare in piena autonomia Erice, Trapani, Marsala e le altre incantevoli bellezze del territorio.


PROGRAMMA

       venerdì 

Dalle ore 18,00 Sistemazione in camera a Baglio Fastuchera e aperitivo di benvenuto
Ore 20,00   Cena “Francescana” a Baglio Fastuchera

       sabato 

Ore 08,30   Colazione al Baglio Fastuchera
Ore 10,00   Trasfert con i propri mezzi e inizio del percorso in bici dal sito archeologico di Segesta
Ore 11,30    Arrivo a Calatafimi e sosta al santuario Madonna del Giubino
Ore 13,00   Arrivo al Baglio Florio, visita dello stabilimento e brunch (pranzo leggero)
Ore 16,30   Arrivo ad Alcamo, sosta caffè, giro del centro e visita della Chiesa dell’Annunziata con sorpresa “folk”
Ore 17,30   Arrivo alla Chiesa ed al Convento di Santa Maria di Gesù
Ore 18,00   Rientro a  Baglio Fastuchera e/o trasfert a Segesta per recuperare le auto
Serata libera.  Noi consigliamo di cenare dal nostro operatore, il ristorante “La Quinta Stella” con menù tipico

       domenica 

Colazione al Baglio Fastuchera
Giornata libera per visitare le bellezze del Trapanese

NOTA BENE:
Il programma di cui sopra sarà realizzato solo in presenza di un numero minimo di 10 partecipanti-biker.


DETTAGLI SULLA CICLOESCURSIONE
Guide Accompagnatori: Giuseppe Di Giorgio e Aurelio Cibien
Livello di difficoltà: medio
Chilometri totali: 30
Tipo di bici: tutte
Noleggio bici: Sì, su richiesta
Trasporto per ritiro auto: Si, con mezzi propri o a pagamento solo per i conducenti dei mezzi.
Organizzatore e Sponsor dell’escursione: ASTES


Per maggiori dettagli tecnici sul percorso vai all’itinerario In sella tra Storia e Fede

Hanno scritto di questo itinerario: La Rivista Cicloturismo

QUOTA DI PARTECIPAZIONE GRUPPI € 98,00
(Minimo 10 pax, 3 giorni/ 2 notti)
La quota, a persona in camera doppia, include:

2 pernottamenti con colazione
1 aperitivo di benvenuto
1 cena “francescana” (vino escluso)
1 brunch (pranzo leggero) con vini e prodotti dell’Azienda Adamo
La visita dell’Eremo di Giubino e del Baglio Florio
1 escursione bike guidata (sabato 30 settembre)
La T-Shirt dei “Cammini Francescani in Sicilia
Assicurazione

Quota accompagnatore non biker € 80
Riduzioni in terzo e quarto letto
Bambini gratis fino a 6 anni
Supplemento Pet room  € 10 (offerta promozionale)
Prezzo solo escursione giornaliera  € 25


QUOTE INDIVIDUALI
Su richiesta, scrivendo a: info@camminifrancescanisicilia.it


LA QUOTA NON COMPRENDE
Il viaggio per raggiungere le località di partenza; transfer al luogo di partenza dell’escursioni in bici, le mance e gli extra in genere di carattere personale. Tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende”.


MODALITA’ DI PRENOTAZIONE
La prenotazione va effettuata, entro il lunedì prima della partenza, versando un acconto di € 40, a persona, a mezzo bonifico bancario intestato a Baglio Fastuchera, Codice IBAN: IT92N0894681780000010485576, con Causale: Acconto Weekend “Cammini Francescani in Sicilia” e nome e cognome dei partecipanti. Copia del bonifico va’ inviata contestualmente a info@camminifrancescanisicilia.it
L’importo versato è rimborsabile solo in caso di annullamento del programma di viaggio


Per ulteriori informazioni e dettagli:
scrivere a info@camminifrancescanisicilia.it o chiamare il numero 392 7482443