comune_2

Savoca

Città d’ arte

PERCHÉ VISITARE SAVOCA

Visitare Savoca per immergersi e compiere un passo indietro nel tempo, in un tipico borgo della Sicilia del passato, godendo di colori, suoni e odori ormai scomparsi. Viene anche chiamata “Savoca, sette facce” a causa della grande varietà di paesaggi e scenari che si pongono davanti al visitatore.

Da non perdere


castello

 

Luoghi di interesse culturale

  • Convento Frati Minori Cappuccini
  • Chiesa S. Michele
  • Chiesa Madre
  • Chiesa S. Nicolò
  • Finestra Bifora XV sec.

 

Musei e Pinacoteche

  • Museo storico etno-antropologico;
  • Centro filarmonico con mostre temporanee;
  • Cripta –Mummie dei Cappuccini

 

Punti panoramici

  • Sagrato Chiesa Convento Cappuccini
  • Monte Calvario
  • Piazza Fossia

 

Chicche eno-gastronomiche

  • Zuccarata (biscotto tipico)
  • Porchetta

 Locali storici 

  • Bar Vitelli

Feste e sagre

Feste religiose

Domenica delle Palme – Via Crucis vivente
Venerdì Santo – Processioni e Via Crucis
Seconda Domenica d’ agosto – rappresentazione del martirio di Santa Lucia e processione religiosa

Sagre

Periodo estivo – Sagre varie

Info Utili

Curiosità

Riconoscimenti ottenuti:
Inserito all’interno del circuito dei “Borghi più belli d’Italia”

Personaggi famosi:
Lucia Aliberti, soprano
Francis Ford Coppola, regista
Leonardo Sciascia, scrittore e visitatore

Artisti contemporanei:
Enrico Salemi, artista
Nino Ucchino, artista
Sigmund Wagner

Film location:
Il Padrino (1972)
La vita rubata (2008)

Leggende o aneddoti particolari:
La leggenda della Madonna di Loreto

Cosa comprare

Vini | salumi | dolci | olio